Progetti di Successo anno 2017

progetti top 2017

Questa nuova sezione è nata prima come gioco, poi come sfida e adesso come strumento di lavoro.

Perché come gioco? Perché ogni inizio anno ci ritroviamo e analizziamo l’anno precedente ripercorrendo i progetti più significativi che ogni componente del team ha seguito, ognuno cercando di ricordarne uno più degli altri.

Perché come sfida? Perché durante questa riunione, simpaticamente, cerchiamo di far prevalere i nostri progetti sugli altri, affermando: ma il mio era il più complicato, oppure, il mio è stato realizzato in tantissime copie, fino ad arrivare a, il mio è stato tutto realizzato con nuove tecnologie.

Perché come strumento di lavoro? Perché alla fine ci siamo detti: perché non creare una sezione sul sito in cui brevemente portiamo i nostri contatti a conoscere i nostri migliori lavori?

Non ti rimane altro che dedicare 5 minuti ai 7 progetti, tra i tanti, che abbiamo selezionato per il 2017.
Casi fatti di piccole tirature fino a diverse migliaia, tutti eseguiti con costi molto contenuti

Cofanetto colori, miglior realizzazione 2017

La difficoltà della resa finale di questo progetto, importante sia nella realizzazione che nei costi finali, è stata fin dall’inizio una vera sfida e preoccupazione allo stesso tempo.
Il cliente doveva realizzare delle scatole, al cui interno venivano presentati, su cartoncino rigido, i campioni delle varie colorazioni di prodotti che realizzano.

Apparentemente il progetto mostrava una sua semplicità, lo studio grafico importante era già stato fatto, il problema era garantire che quanto realizzato graficamente risultasse poi sul prodotto finito.
Non dovevamo tralasciare nessun aspetto, per evitare che il cliente risultasse insoddisfatto.

La prima fase è stata quella di disegnare la fustella, realizzare la campionatura ed eseguire le prove di stampa. 
Ci erano state date due tipi di possibilità: con o senza plastifica opaca o soft touch
Abbiamo realizzato i due campioni e l’amico Flavio ha scelto quella più preziosa la soft touch e dobbiamo dire che il prodotto finale ha veramente un effetto dirompente

I nostri dubbi riguardavano proprio questa ultima scelta, ossia che la plastifica non evidenziasse tutta la grafica studiata ad hoc.
L’effetto finale è stato esattamente quello richiesto dal cliente: il logo, sul coperchio della scatola e sui bordi (total white), si mostra con tutta la sua eleganza grazie ai riflessi della luce che si creano sulla parte nobilitata. 

Per “nobilitare” ancora di più il contenuto del pacco di marketing, abbiamo utilizzato un cartone diverso con una grammatura più importante, che al contrario non avrebbe donato lo stesso pregio. 
L’interno della scatola non è stato necessario plastificarlo, mentre la parte esterna (plastificata), rimane perfettamente intatta, anche dopo tantissimi utilizzi, mantenendo nel tempo la bellezza della prima apertura. 

Anche la realizzazione del cartoncino interno, su cui il cliente incolla i campioni delle proprie colorazioni non è stato uno scherzo.
Per evitare che durante la spedizione i campioni si potessero rovinare, causa il muoversi del cartoncino all’interno, abbiamo effettuato diverse prove, alla fine il cartoncino di spessore 3mm plastificato a sua volta soft touch, rimane perfettamente incastrato nella scatola e nessun rovesciamento degli oggetti si può verificare. 

Abbiamo seguito ogni fase del processo: dalla consulenza tecnica, alle prove di taglio, dalla gestione dei fornitori esterni alla gestione della serigrafia e della cartotecnica. 
 
Fondamentale è stato lo studio del prototipo in ogni dettaglio, che rende l’apertura e la chiusura della scatola sempre perfetta, i colori rispecchiano fedelmente l’originale su file. 
 
Il dialogo costante tra committente e i ragazzi che gestivano la grafica ha permesso, ad un progetto complicato, di prendere forma in maniera perfetta stupendo tutti. Possiamo ritenere questo lavoro il meglio riuscito del 2017. 

Pacco di Marketing Gierre

Nel 2017 abbiamo realizzato diversi progetti che come denominatore avevano le parole “pacco di marketing”, allora perché non realizzarne uno anche per noi e personalizzabile per i nostri clienti? 

L’obiettivo quindi è stato quello di creare un prodotto d’impatto, che fosse personalizzabile per il cliente, ma allo stesso tempo economico nella sua realizzazione. 
  
La soluzione a cui abbiamo pensato è stata quella di creare una stampa in digitale con il plotter, da accoppiare su un cartoncino normalissimo. 
  
In seguito ad un’attenta e scrupolosa ricerca sulle nuove tecnologie di plastifica, abbiamo optato per la plastifica lenticolare che da un effetto tridimensionale allo stampato e che è stata apprezzata moltissimo.  
  
Il passaggio successivo è stato la scelta della grammatura del cartoncino per dargli corpo e poi l’esecuzione della cordonatura.  

Questo passaggio, vista la bassa tiratura, è stato realizzato con plotter da taglio su una fustella automontante. Questo ci ha permesso di raggiungere lo stesso un buon risultato, soprattutto per la plastifica che ha fatto la differenza.  

Essendo un kit di presentazione, la scatola contiene al suo l'interno:

  • un righello in cartone
  • una penna con un astuccio portapenne in cartone
  • un foglio lettera e delle buste
  • una cartelletta con un block notes
  • una brochure di presentazione
  • un calendario.

La particolarità di questa scatola sta nel fatto che tutti i prodotti sono ovviamente personalizzabili con il brand di ogni cliente. 
  
Il risultato è stato davvero soddisfacente, soprattutto per l’effetto che la plastifica dona alla scatola vista dall’esterno, creando un effetto di gioco di luci in rilievo, davvero molto interessante. 

Raccoglitore: uno spessore non vale l’altro

Il cliente aveva l'esigenza di stampare un raccoglitore in cui incollare dei campioni di erba finta. 

Dopo un rapido confronto abbiamo proposto una cartelletta ad anelli con tre separatori in modo da poter incollare sopra l'erba finta con le sue varie specifiche.
 
Il confronto è nato sia per risolvere delle esigenze di stampa, che di funzionalità, il raccoglitore è uno strumento essenziale per i commerciali del cliente. 
Abbiamo quindi pensato a dei separatori rigidi che da un lato riportassero le specifiche del prodotto e dall’altro l’erba finta incollata, prodotta dal cliente. 

Servivano quindi dei supporti rigidi e lì si è concentrata la nostra attenzione:  
un cartoncino spesso 3 mm in pasta bianca sarebbe stato più dispendioso, allora abbiamo pensato di utilizzare la tecnica dell'accoppiamento bordato. 
Questa tecnica ci ha permesso di nascondere sia il cartone grezzo all'interno, sia il passaggio dello strato di carta sotto. 

Poiché il numero di copie richieste era ridotto e sarebbe stato impossibile realizzarle in stampa offset, il progetto è stato realizzato in stampa digitale, successivamente plastificato e accoppiato sul cartoncino.
 
Quello che ci lascia soddisfatti di questo lavoro è il fatto di aver seguito il progetto in tutte le sue fasi, dall'ideazione grafica, alla ricerca del formato ideale e della migliore soluzione dopo il confronto con il nostro cliente, al confezionamento del prodotto finito.  

Paralume stellato per Avvento

Di seguito presentiamo un progetto che nella sua semplicità racchiude la sua bellezza e la sua particolarità. 
 
La Diocesi di Bergamo per il periodo dell’Avvento, aveva l’esigenza di creare un paralume, rotondo o esagonale, in cui inserire una candela lumino che potesse riflettere la luce. 
 
Prima di tutto abbiamo pensato alla parte fondamentale, la forma: dato che la sagoma circolare avrebbe potuto creare dei problemi di calore scatenando un piccolo incendio, abbiamo optato per una mezzaluna, soluzione che alla fine è risultata azzeccatissima.  
 
In seguito abbiamo cercato un materiale che fosse ignifugo, quindi resistente al calore e che non prendesse fuoco, dato che il progetto era destinato a dei giovani ragazzi. 
 
La fustella in sé è stata semplice: composta da due aste laterali che servono a reggere la struttura del paralume, facile così da inserire in un sacchetto e poi da montare. 
 
Per dare un tocco personale al progetto, abbiamo proposto di creare un foro nella parte della stella cometa, questo ha permesso alla fiamma di creare un effetto di movimento, soprattutto con poca luce, come se fosse una vera stella cometa che brilla.  
 
Il risultato è stato soddisfacente, non solo perché abbiamo seguito il progetto dall’inizio alla fine, ma anche perché siamo riusciti con questa ultima intuizione a ricreare l’atmosfera che la tematica stessa doveva suggerire, a contenere di molto i costi e, le dimensioni per il trasporto. 

Ricordi “preziosi”, associazione Costa di mezzate

L’associazione voleva imprimere i propri 35 anni su carta, volevano realizzare un volume che potesse restare in biblioteca come ricordo per le nuove generazioni. 
 
Siamo partiti da zero, per la prima volta abbiamo fatto da editori, ottenendo ottimi riscontri. 
 
Il cliente aveva molte fotografie e la nostra consulenza è iniziata almeno 4-5 mesi prima, lavorando a stretto contatto e con una serie di incontri abbiamo scelto le immagini più adatte, pensato all’effetto finale su carta e alla stampa. 

Il risultato di questi incontri ha generato 5 impaginati pensati esclusivamente per il lettore finale dell’opera.

Durante gli incontri è nata l’esigenza di avere 2 tipi di copertine: una più pregiata per le autorità e una più semplice.

Dopo un’analisi dei costi, siamo riusciti a proporre qualcosa di particolare: abbiamo valutato insieme al cliente che l’effetto pregiato della nobilitazione era possibile averlo su tutte le copie messe in circolazione con alcuni accorgimenti e non solo per pochi restando nel budget a disposizione.

Il progetto è stato stampato totalmente in digitale, la copertina cartonata è stata plastificata soft touch e nobilitata sia lucido che oro
I volumi sono stati stampati in 250 copie, tutte vendute.

Il cliente è rimasto molto soddisfatto e noi con lui. 

Espositore da banco

Quando con poco si risolve un grande problema. 
Ebbene sì, la parte interessante di questo progetto si racchiude nell’aver trovato un modo pratico per risolvere un problema di trasporto che poteva rivelarsi invalicabile. 
  
Il cliente ci ha contattato perché aveva bisogno di un espositore da banco che non fosse troppo grande ma che comunque occupasse il meno spazio possibile, perché doveva essere spedito in grandi quantità, più di 1.000, stampato fronte retro.  
  
Nella creazione della fustella abbiamo dovuto tenere in considerazione il fatto che questi espositori inseriti nei vari punti vendita, avrebbero dovuto avere una tasca col fine di contenere i dépliant aziendali, quest’ultima però doveva occupare meno volume possibile. 
  
La soluzione a cui abbiamo pensato è stata quella di creare una tasca come se fosse un vero e proprio astuccio, che si potesse così aprire e chiudere tranquillamente diverse volte senza rovinarsi ed essere imballata stesa. 
  
Questa è stata una bella idea e una buona intuizione, infatti abbiamo ottenuto un riscontro molto positivo da parte del cliente che ci ha successivamente confermato che il lavoro realizzato era proprio quello di cui lui e i suoi collaboratori avevano bisogno. 

Prima della Cartelletta, molto di più

Questo progetto che vi raccontiamo non rappresenta qualcosa di speciale, ma ci piace inserirlo in questa rubrica per farvi capire quanto il rapporto con diversi nostri clienti si sia consolidato nel tempo e quanti diversi progetti si sono sviluppati, gli ultimi addirittura gestiti quasi interamente in autonomia e senza problemi. 

Abbiamo iniziato con dei “semplici” biglietti da visita per poi passare a brochure e cartellette di ogni genere. 
Ad ogni richiesta abbiamo sempre alzato l’asticella, proponendo realizzazioni sempre più raffinate e particolari tenendo sempre sotto controllo la variabile costi finali. 

Quella che vedete raffigurata è l’ultima cartelletta realizzata, la grafica è semplice e tutto è nato da poche indicazioni del cliente che abbiamo interpretato. 
Le oltre 600 cartellette sono piaciute molto all’ufficio marketing.
È solo grazie all’impegno di tutti che questi prodotti di stampa si concretizzano e prendono vita sulle esigenze del cliente.  

Contattaci, differenziati dalla massa con le nostre stampe